Si segnala che la risposta indicata è l’espressione/opinione autorevole del relatore che ha tenuto la lezione sul tema.
In ogni caso vista l’assenza di circolari da parte dell’agenzia delle entrate si invita alla prudenza/cautela in attesa di nuove informazioni/precisazioni ufficiali da parte di ADE

DOMANDA ASSOCIATO: 

a seguito del DM di ieri avrei alcune domande da porre all'arch. in merito al bonus facciate.

Confrontandomi con diversi colleghi, la lettura principale è che questa detrazioni spetti solo nel caso di semplice pitturazione. Dopo aver ascoltato la lezione di ieri, sono convinto che tale tesi è errata.

Questa la mia interpretazione:

 il comma 219, credo che apra anche ad altri tipi di opere: ...relative agli interventi, ivi inclusi quelli di sola pulizia o tinteggiatura esterna...

 A mio modo di vedere ogni opera "tipica" realizzabile su una facciata rientra tra quelle che posso beneficiare del bonus fiscale del 90.

 Il comma successivo (ed è questo forse quello che creare qualche difficoltà in più di interpretazione), ribadisce che i lavori non sono solo di semplice pitturazione, ma precisa che se superano il 10% dell'intonaco della superficie disperdente lorda complessiva dell'edificio è necessario verificare i requisiti di cui al DM del 26/06/15. Questa verifica porta di conseguenza, quasi sempre, alla necessità di posare un cappotto isolante. Arrivo alla domanda: possiamo quindi affermare che anche la posa di un cappotto possa rientrare tra le opere per le quali è possibile usufruire del "bonus facciate"? 

RISPOSTA: A MIO GIUDIZIO SI

 il comma 221 prescrive che sono ammessi al beneficio fiscale esclusivamente opere sulle strutture opache, sui balconi, ornamenti e fregi. Per la verifica dell'eventuale superamento del 10% della superficie disperdente lorda complessiva, non rientrano i parapetti dei balconi, i frontalini ed i plafoni dei balconi stessi. E' corretto? 

RISPOSTA: SI E' CORRETTO, SI PARLA DI SUPERFICI DISPERDENTI QUINDI I PARAPETTI BALCONI, AD ESEMPIO, SONO ESCLUSI

Vengono citati i balconi in maniera generica, ritengo che siano esclusi interventi sulla pavimentazione dei balconi stessi, ma che possano rientrare anche le pitturazioni dei parapetti in ferro. 

RISPOSTA: PENSO CHE IL BALCONE VERRA' INTERPRETATO COME UN MANUFATTO NELLA SUA COMPLETEZZA OVVERO PAVIMENTI, PLAFONI E FRONTALINI

 

ALLEGATI: