ACQUA e morosità: ANACI con ARERA a tutela del condominio.

 

Le rilevanti morosità possono mettere in difficoltà i condominii se i fornitori arrivano a sospendere l’erogazione dei servizi.

ANACI da anni ha avviato la sensibilizzazione delle Autorità. Per prima ARERA ha colto l’importanza di quanto segnalato e con delibera  311/2019/R/idr ha previsto che nei casi di morosità delle utenze condominiali il gestore non potrà limitare/sospendere/disattivare la fornitura idrica se, entro la scadenza dei termini previsti nella comunicazione di messa in mora, sia stato pagato almeno metà dell’importo dovuto con saldo entro i sei mesi successivi. Dovrà essere inoltre garantita la rateizzazione su 12 mesi. Si allegano la delibera di ARERA del 16 luglio 2019 e l'allegato A

Il Presidente Nazionale ANACI

Ing. Francesco Burrelli

Il Centro Studi Nazionale ANACI

Avv. Gian Vincenzo Tortorici

Dott. Andrea Garbo

Avv. Marina Figini

Avv. Edoardo Riccio

Avv. Claudio Belli