Nel gennaio 2012 è entrato in vigore un accordo tra Stato e Regioni firmato in data 21 dicembre 2011, per la formazione dei lavoratori in merito alla sicurezza sui luoghi di lavoro; questo documento costituisce oggi il fondamento legislativo sul quale basare i corsi di formazione per i lavoratori, compresi i dipendenti di condominio o proprietà immobiliare.

L'accordo fornisce criteri per una formazione “di base” (8 ore complessive, al minimo) ed introduce l'obbligo di una formazione “di aggiornamento” quinquennale. Prevede inoltre che i lavoratori già formati, con formazione erogata da più di cinque anni dall'entrata in vigore dell'accordo, vengano sottoposti a un corso di aggiornamento entro dodici mesi dall'entrata in vigore: tutti coloro che hanno ricevuto formazione fino al gennaio 2007 avrebbero dovuto frequentare corso di aggiornamento da minimo 6 ore entro gennaio 2013.

Ricordiamo che, a seguito degli approfondimenti del nostro Centro Studi, Anaci Milano ha preparato un programma di 8 ore rispondente alle esigenze di formazione e di aggiornamento. I corsi non aderenti a tutti i contenuti dell'accordo non possono essere considerati conformi alle richieste del legislatore.

Aspetto fondamentale per poter erogare formazione è la comprensione della lingua italiana da parte del dipendente: ove non fosse sufficiente il lavoratore non potrà partecipare al corso in lingua italiana.

Potete scaricare qui il modulo d’iscrizione con all'interno le informazioni sui costi ed il programma dettagliato.

Restiamo a disposizione per chiarimenti via telefono 0258322122 o posta elettronica anacimilano@anaciservizi.it