Debutta ufficialmente la scadenza unica del 16 marzo 2021 per la trasmissione dei dati all’Agenzia delle Entrate e la consegna al percipiente, secondo la nuova tabella di marcia stabilita dal Decreto Fiscale 2020 e rivista dal DL numero 9/2020 all’inizio dell’emergenza Covid.

Resta al 31 ottobre 2020 il termine ultimo per trasmettere la CU che contiene redditi esenti o non dichiarabili tramite precompilata.

Quindi ricapitolando entro il 16 marzo p.v.:

  • Invio telematico all’Agenzia delle Entrate dei dati relativi alle spese sostenute nell’anno precedente dal condominio per interventi di recupero del patrimonio edilizio e di riqualificazione energetica effettuati sulle parti comuni di edifici residenziali
  • Invio telematico all’Agenzia delle Entrate delle Certificazioni Uniche redditi 2020
  • Consegna della Certificazione Unica 2021 al lavoratore e al fornitore

 

ALLEGATI: