L’articolo in commento prende in esame la decisione della Suprema Corte di Cassazione n. 11770 del 12 maggio 2017, che conferma il proprio orientamento giurisprudenziale sul tema del riconoscimento dell’indennità per la perdita dell’avviamento nella c.d. locazione ad uso commerciale disciplinata nell’art. 34 delle legge 27 luglio 1978, n. 392. Prima di analizzare approfonditamente la decisione, diventa utile analizzare l’istituito giuridico e le caratteristiche dell’indennità per la perdita dell’avviamento commerciale.

 

ALLEGATI: